Categoría
Grabado
Técnicas
Aguafuerte
Tipo de obra
Múltiple (II)
Certificado emitido por
Il Bulino Antiche Stampe
Firmada
Firmado a mano
Medidas sin marco
24,9 x 32,7 cm(9,8 x 12,87 in)
Factura emitida por
Il Bulino Antiche Stampe
Estado
excelente
Descripción del vendedor

Nell'inciso in basso a sinistra si legge "Gio Benedetto Castiglione Genovese" e per tale ragione la stampa è stata sempre attribuita al Grechetto. Recentemente tuttavia Miriam Di Penta per affinità stilistiche nei volti, nelle capigliature e per la gestualità delle figure assegna l'opera a De Leone. Nell'incisione ritroviamo influenze di Castiglione, di Poussin nel vaso d'argento abbandonato sul lenzuolo in una sorta di natura morta e dei modi di Pietro Testa (Lucca 1612 - Roma 1650). Il tratto fitto, le linee lunghe e parallele avvolgono la scena in una atmosfera grigio-argentea.II/IV stato, con il graffio nel cielo ma prima dei graffi sulla pecora. Bartsch registra un dipinto di Castiglione e uno di Pietro Testa della medesima composizione. Minimi margini o esemplare rifilato lungo la battuta sempre visibile. Bibliografia: M. Di Penta, Andrea De Leone, De Luca Editori d'Arte, 2011, D.25; B 4; TIB 4 (11) come Castiglione; Bellini 2 (Castiglione Il Grechetto).




Andrea DI LEONE
(1610-1685)

Labano cerca gli idoli(1635)

Anuncio nro.2482426
1000 €(980 US$)
Vendedor Profesional
Vendedor desde false
ITALIA